I luoghi della natura sono macchine del tempo. Mi muovo sopra tracce di lupo e roccia millenaria, su sentieri tracciati nei secoli e definiti dalle guerre, eppure tutto rimane immoto. Cammino e il mio sangue ha ancora 13 anni, e 23, ma anche 33 e 43. Scorre lontano dalla modernità in cerca di radici profonde.IMG_6819